Pensate ancora con nostalgia agli anni ’90 e ai bei tempi andati nelle sale giochi? Un nuovo titolo, disponibile in accesso anticipato su Steam VR, potrebbe fare al caso vostro. Ispirata a titoli del calibro di Streets of Rage e Final Fight, Fury Fighter VR, la nuova creazione dell’indipendente CentVire è pronta a farvi rivivere l’era dei beat ‘em up a scorrimento, riprendendo musiche e atmosfere distintive del genere, ma soprattutto rivisitandola e trasponendola nell’avanguardia della realtà virtuale. Il gioco, infatti, differentemente dai suoi avi, presenta un’esperienza interamente in 3D, caratterizzata da una grafica coloratissima e vagamente poligonale (e dal gusto un po’ retrò), ma che vanta ugualmente un sistema d’illuminazione e di shader moderno. I livelli, inseriti in un’ambientazione d’ampio respiro, sono creati proceduralmente così da poter offrire ai giocatori una continua e apprezzabile varietà nelle scazzottate che, ovviamente, non guasta mai. I giocatori, inoltre, avranno la possibilità di scegliere se impersonare un personaggio maschile o femminile: qualsiasi sia la scelta effettuata, esso sarà, in ogni caso, tenuto a salvare la propria dolce metà, minacciata da bande di pericolosi delinquenti.

L’attuale versione di Fury Fighter VR presenta, al momento, il solo Arcade Mode, un banco di prova per il gameplay, che il team di sviluppo sta cercando di migliorare di volta in volta, anche grazie ai feedback della community. CentVire ha previsto un periodo di Accesso Anticipato di circa 5-8 mesi, durante i quali verranno testate nuove mosse, nuovi boss da aggiungere e svariate modalità di gioco: Competitiva, Multigiocatore, Cooperativa (suddivisa in Free-For-All, Deathmatch e Deathmatch a squadre). Oltre a questi elementi, la versione definitiva includerà un vasto sistema di personalizzazione per i combattenti. Lasciandovi alla visione del trailer, vi ricordiamo che Fury Fighter VR è disponibile su Steam per HTC VIVE e Oculus Rift in leggero sconto a 6,19€ fino al 1° giugno 2018.