VIGAMUS Academy e Link Campus University hanno presentato in via ufficiale l’Anno Accademico 2018/2019 del polo totalmente dedicato al Videogioco e al Digital Entertainment, svelando anche delle nuove iniziative, ora note come Education, che verranno descritte in occasione dell’Open Day, fissato dalle 15:00 alle 19:00 di giovedì 17 maggio, per tutte le persone interessate a specializzarsi nell’industria videoludica.

La novità fondamentale del polo è innanzitutto il lancio di Studio V, laboratorio di Game Development e studio di sviluppo, interconnesso all’Università e dedicato alla realizzazione di titoli proprietari, oltre alla collaborazione con altri studi indie prestigiosi. Nona  caso, la fucina mira fin da subito a posizionarsi all’avanguardia, grazie alla presenza di docenti del calibro di David Logan, compositore e docente di Sound Design, oltre a studio manager di Studio V, ed esperti come Matteo Strukul, scrittore di bestseller storici (I Medici), che si occuperà inoltre del corso di Interactive Storytelling. La dotazione tecnologica è stata invece fornita da Lenovo, partner tecnologico di VIGAMUS Academy per il supporto dei progetti e delle attività formative degli studenti, che ha potenziato il laboratorio didattico con alcuni dispositivi della famiglia Legion.

Il piano di studi di VIGAMUS Academy, strutturato in un corso di Laurea in Comunicazione Digitale con indirizzo Videogiochi e uno Magistrale in Tecnologie e linguaggi della Comunicazione con indirizzo Videogiochi, comprende un’offerta formativa con attività e laboratori dedicati a Game Design, Marketing, Giornalismo e Art & Animation. Durante l’Open Day del 17 maggio, alle aspiranti matricoli verrà offerto un approfondimento su ogni campo, prestando una particolare attenzione a Studio V, oltre ad un intervento diretto dello stesso David Logan.