La conferenza degli sviluppatori, altresì nota come devcom, ha fatto degli enormi passi da giganti dall’anno scorso, nel quale aveva siglato ufficialmente il suo debutto a Colonia. Dal 20 al 24 agosto, la gamescom aveva difatti ospitato un luogo interamente dedicato al mondo del game development (e non solo), dando spazio ad un’Advisory Board che avrebbe, da lì a poco, rappresentato a livello internazionale le aziende leader del settore. Oggi, dopo aver festeggiato il successo dell’annata appena trascorsa, la devcom è pronta per tornare, e lo farà (sempre a Colonia) dal 18 al 23 agosto. Non a caso, l’organizzazione si era già mossa, anticipando la presenza di figure leggendarie come Peter Molyneux (Populous, Dungeon Keeper, Black & White, Fable), Siobhan Reddy (Media Molecule, autore di Little Big Planet) e Richard Garriott (Ultima), che avrebbero condiviso con il pubblico la loro esperienza all’interno della games industry, ma c’è di più.

Tra gli speaker presenti alla conferenza, la devcom ha infatti festeggiato l’inclusione di Jason VandenBerghe (Design Director di ArenaNet) ed Ethan Evans (Senior Vice President di Twitch Prime, Trade & Developer Success di Amazon), allargando ulteriormente la cerchia di figure illustri che daranno voce all’industria del videogioco. Considerando il suo trascorso all’interno del game design, il keynote di VandenBerghe si concentrerà su gioie e difficoltà dovute dalla realizzazione degli arcinoti tripla A. Il discorso di Evans, invece, dal titolo “Twitch: Money, reach, and new communities for your game“, sarà volto a chiarire tutte le domande degli utenti sullo straordinario successo della piattaforma di streaming targata Twitch. Tra i nuovi arrivi, tuttavia, si aggiungeranno anche Garry Schyman, compositore della leggendaria serie di Bioshock, Dante’s Inferno e La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, che ospiterà un workshop tuttora da definire, oltre ad una sessione di Q&A dove gli appassionati potranno chiedere direttamente al creativo tutte le curiosità relative ai titoli che l’hanno coinvolto nel corso degli anni. Per ulteriori informazioni riguardanti gli speaker presenti alla conferenza, vi rimandiamo al link del sito, ricordandovi che la devcom sarà accessibile da chi ordinerà i biglietti ufficiali.