Dall’animazione alla realtà virtuale, questo è il tragitto che sta solcando la celebre saga di One Piece, blasonato carro da traino dell’animazione orientale. Tra pochi mesi avremo infatti la possibilità di entrare a far parte della ciurma del pirata dal cappello di paglia ed unirsi a lui sulla sua nave. L’annuncio ha aperto le porte a One Piece Grand Cruise, prodotto che mira a far rivivere alcuni dei momenti salienti del manga, scritto da Eichiiro Oda, a tutti gli appassionati. La grande rivelazione degli ultimi giorni non è tuttavia legata al gameplay del titolo, ma alla sua data d’uscita. La notizia che si sta diffondendo è proprio la scelta, da parte di Bandai Namco Entertainment, di iniziare a distribuire il titolo dall’occidente, per poi uscire in oriente pochi giorni dopo, più precisamente il 22 maggio. Non è ben chiaro se sia un mossa di marketing o se Bandai Namco voglia premiare il supporto degli utenti amanti del titolo, ma la nuova data d’uscita non fa che avvicinare ulteriormente il nostro visore alle disavventure della ciurma di Cappello di paglia.

Da un primo sguardo, possiamo evincere che One Piece Grand Cruise non mirerà solamente ad allargare i confini della serie animata, ma lo farà tentando di circondare il tutto con un’aria di freschezza. Il prodotto in sé non vuole conquistarci attraverso una storia particolarmente curata, ma con l’ausilio di scontri frenetici e coinvolgenti e dell’interazione con tutti i commilitoni della ciurma. Non a caso, avremo modo di affrontare delle brevi sequenze narrative, le quali vengono usate, sembrerebbe, solo come pretesto per catapultarci nei combattimenti in mare contro un gigantesco Kraken, anche noto con il simpatico nomignolo di Seppy, o in spericolate battaglie sulla nostra fedelissima imbarcazione: la Thousand Sunny. Insomma, il prodotto finale non è un semplice strizzare l’occhio agli appassionati, ma è l’ennesima prova che PlayStation VR stia spingendo molto su prodotti variegati ed ispirati dai classici. Se siete appassionati del genere action o del franchise legato al lavoro di Eichiiro Oda, è giunto il titolo che fa per voi! E voi, pensate sia un bene che PSVR stia puntando su questi titoli o preferite altri generi? Diteci la vostra qui sotto!