Per coloro che finora sono stati scettici all’acquisto del PlayStation VR, è giunta finalmente una lieta notizia: il visore targato Sony subirà difatti un taglio permanente al prezzo di listino. Nella giornata di ieri, infatti, la società giapponese ha annunciato che, a partire dal 29 marzo 2018, il bundle di PlayStation VR  e PlayStation Camera sarà disponibile al nuovo prezzo consigliato di €299, con uno sconto di 100 euro rispetto a quello precedente. Oltre a ciò, il parco titoli del visore continuerà a espandersi in futuro, con uscite del calibro di Blood & Truth, WipEout Omega Collection e Firewall Zero Hour, The Persistence , Star Child, Eden Tomorrow e Smash Hit Plunder, oltre a esperienze VR come Virry Safari: Wild Encounters e CoolPaintr VR. Sembra quindi che il caricatore di PSVR non abbia ancora sparato tutti i suoi colpi e che, anzi, il casco sia ben lungi dal fermare la propria espansione nel mercato del gaming attuale e futuro, con sempre più titoli alla sua portata.

Sono passati ormai quasi due anni dall’annuncio da parte di Sony che sorprese tutti i suoi fan. Il primo visore mai apparso su console casalinghe fu lanciato sul mercato ad ottobre 2016, e da allora molte case di sviluppo, indipendenti e non, hanno deciso di dedicarsi al dispositivo di Sony, realizzando oltre 300 titoli in realtà virtuale, tra i quali figurano anche titoli del calibro di  Spring Vector e Moss. Considerando il tipo di prodotto e il target per cui esso è stato pensato, PSVR è riuscito a ritagliarsi una fetta di mercato non trascurabile, che ha incrementato le già notevoli vendite della sua console ammiraglia, grazie anche ai vari bundle distribuiti nel corso del tempo, come quello con Resident Evil 7: Biohazard. Nonostante si tratti quindi di un ottimo prodotto, che è riuscito a combinare un hardware di tutto rispetto e buone prestazioni, alcune persone si son trovate, per svariate ragioni, ad ignorare il visore. Uno dei possibili motivi potrebbe essere imputabile al prezzo: 400 euro da sommare ai circa 300 della console principale o ai 400 della versione Pro, sconti e promozioni a parte. Fortunatamente, grazie ad un calo del genere, anche i giocatori più smaliziati potranno permettersi di vivere la VR. E voi, avete intenzione di recuperare il PlayStation VR? Come sempre, unitevi alla discussione tra i commenti!