La magia creata da J.K. Rowling è immortale. Infatti, sorpassando il limite tra la la magia del celebre mondo fantasy e la realtà, le arti occulte sono infine debuttate nella VR! Nel 2016, moltissimi fan della saga di Harry Potter trovarono conforto nel vedere lo stile tanto amato riprendere forma sullo schermo, grazie alle imprese di Newt Scamander in Animali Fantastici e dove trovarli: un film tratto dal lavoro del celebre studioso di creature magiche, il quale diverrà oggetto di studio all’interno della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. In quanti di noi, all’età di undici anni, speravano di ricevere la lettera d’ammissione alla scuola di magia? Tutti noi abbiamo sognato almeno una volta di farne parte, e questo è ora possibile grazie alla VR. Avremo infatti la possibilità di aiutare il protagonista nell’accudire tutte le bestie presenti nella sua valigia, entrando in contatto con loro e sentendo la voce di Eddie Redmayne, attore che interpreta Newt nel film.

L’esperienza di Animali Fantastici per VR dà la possibilità al giocare di guardare nel micromondo della valigia del protagonista, immergendolo in un macromondo ricco di magia. Per aprire la valigia non dovremo far altro che indossare il nostro visore ed entrare in contatto con le magiche creature, già intraviste nel film. Tra queste potremmo, inoltre, far conoscenza con alcune mai apparse sul grande schermo, vivendo un’esperienza unica in compagnia del bizzarro studioso, potendo quasi toccare ciò che ci circonda, poiché vivo e interattivo. Gli utenti di Vive, Rift e Daydream avranno, inoltre, la possibilità di sfruttare il proprio controller come se fosse una bacchetta, lanciando magie per aiutare lo stregone nel suo lavoroGear VR non avrà tuttavia questa funzione particolare, ma si spera in un futuro aggiornamento che possa colmare questa carenza, che a parer nostro è essenziale per immergere completamente il giocatore nel mondo della magia. E voi, siete curiosi di vedere ciò che c’è nella valigia di Newt Scamander?