I dispositivi per gli utenti stanno diventando parte dei piani di Facebook per la prossima decade in modo più che significativo. Questo passaggio ha portato un cambiamento per quanto riguarda i piani alti dell’azienda stessa: un veterano tra i dirigenti, Andrew Bosworth, si farà carico delle iniziative per la realtà aumentata, per la realtà virtuale e per l’hardware destinato ai consumatori. Mark Rabkin sostituirà Bosworth come vice presidente per la supervisione delle estensioni e delle piattaforme commerciali di Facebook. Bosworth sarà quindi incaricato non solo delle iniziative inerenti Oculus e Facebook Spaces, ma anche dei piani per un dispositivo che dovrebbe funzionare da smart speaker e gestire le video chat, annunciato da Facebook stesso.

Siamo veramente entusiasti per il nostro investimento a lungo termine nella realtà virtuale, nella realtà aumentata e nei dispositivi destinati agli utenti. Crediamo che queste nuove tecnologie abbiano il potenziale per avvicinare ogni persona nel mondo tramite molteplici vie, e abbiamo dato vita a dei fantastici team molto affiatati e specializzati in ognuna delle aree in cui ci stiamo concentrando. Riunire insieme anche i nostri team ci aiuterà a progredire molto più velocemente nel nostro lavoro, mentre continueremo ad investire nel nostro piano decennale.

Forte della sua oltre decennale esperienza in Facebook, Bosworth è pronto a prendere il comando di questo nuovo incarico.

Forte della sua oltre decennale esperienza in Facebook, Bosworth è pronto a prendere il comando di questo nuovo e impegnativo incarico.

Il dispositivo per la videochat è stato chiamato, non ufficialmente, Aloha, secondo quanto riportato da Business Insider. Sembrerebbe inoltre che, attualmente, in cantiere, vi siano altri progetti riguardanti dispositivi, come smart glasses e videocamere 360. Le prime informazioni riguardanti lo smart speaker e il dispositivo per le video chat invece, sono state rilasciate nel corso di questo mese. Una persona familiare a questo argomento ha rivelato a Business Insider che i dispositivi al momento sono in fase di test. Attualmente sono disponibili per la prova solo agli impiegati di Facebook e saranno disponibili al prezzo di 499 dollari, ma la cifra potrebbe variare. Una sorgente anonima ha affermato che Aloha potrebbe essere rilasciato a maggio 2018, possibilmente in tempo per la conferenza annuale di Facebook F8 2018. Inoltre, è da tenere in considerazione il fatto che i sondaggi iniziali hanno riportato che i consumatori sono spaventati all’idea che Facebook potrebbe usare questi dispositivi per spiare i propri utenti. Mentre Facebook ha confermato il nuovo leader per i progetti di cui sopra, l’azienda si è rifiutata di rilasciare commenti sui possibili nuovi prodotti.

A proposito dell'autore

Videogiochi, manga, anime sono la sua passione fin da piccolo. Ha preso in mano mouse e tastiera per la prima volta con Warcraft III, per poi ampliare la sua cultura videoludica attraverso ogni genere di gioco gli capitasse fra le mani. Col passare degli anni è rimasto sempre più affascinato da titoli che avessero una buona caratterizzazione dei personaggi e una storia da raccontare come Undertale, Kingdom Hearts e Persona.

Post correlati