Ci siamo! Come tutti ormai saprete l’E3 è alle porte, l’evento più iconico della game industry è pronto ad iniziare la prossima settimana a Los Angeles e permetterà a sviluppatori, marketer, publisher e professionisti del settore di incontrarsi, stringere patti e trovare accordi per aumentare sempre di più il valore del mercato videoludico. Per quanto riguarda la VR vi consigliamo di seguire con molta attenzione lo show Sony, nel quale, oltre alle varie esclusive che presenterà il colosso giapponese, il PlayStation VR avrà un ruolo da protagonista.

original Ovviamente non è ancora possibile sapere cosa ci vorranno far vedere quest’anno, ma di sicuro ci aspettiamo qualcosa di esaltante. Cominciamo però a fare un punto della situazione e a ragionare su quali annunci potrebbero fare. Ad esempio, The Percistence potrebbe essere uno dei titoli che ci verranno mostrati, essendo stato già annunciato all’evento di Sony di qualche tempo fa oppure ci aspettiamo che Battlefront 2 abbia un supporto PSVR come il predecessore, inoltre sappiamo che molti studi di sviluppo cinesi si stanno muovendo molto in ambito realtà virtuale quindi è presumibile pensare che vedremo anche qualcosa di esotico. Possiamo aspettarci anche altro secondo voi? Se ci ragioniamo un po’ su, possiamo dire che dallo scorso ottobre, a parte qualche gran titolo come Resident Evil 7, Farpoint e Star Trek: Bridge Crew, per il PSVR non sono usciti moltissimi titoli, quindi è plausibile pensare che ci sarà altro, molto altro. Shawn Layden, CEO della Sony Interactive Entertainment America, ha voluto rilasciare un’intervista prima dell’evento:

Quando viene lanciata una nuova console o una nuova piattaforma, ci si ritrova a confrontare una grandissima attività durante il dayone, ma poi va a scemare durante i periodi posteriori fino al lancio di un nuovo titolo. Penso che ciò sia quello che stiamo vivendo adesso. Parleremo di tantissimi nuovi titoli durante l’E3 di quest’anno.

Lo sappiamo, non ci ha detto tantissimo, ma siamo sicuri di poterci aspettare altro a solo qualche giorno di distanza dalla partenza dell’evento videogame più atteso dell’anno? Direi di no, ma c’è da dire anche che queste parole lasciano inteso che il supporto per il PSVR avanza senza freni. Ci sono anche dei contro però: storicamente parlando la Sony è sempre stata fenomenale nel creare hype sui suoi nuovi prodotti o device che poi però non hanno trovato molta fortuna, ve ne ricordate qualcuno? Noi ne diciamo uno PlayStation EyeToy, fateci sapere cosa ne pensate nei commenti sperando che di vedere qualcosa di spettacolare nei prossimi giorni.