Manca sempre meno a devcom, il nuovo evento per gli sviluppatori di videogiochi che, per la prima volta, farà il suo debutto a Colonia durante la gamescom, dal 20 al 24 agosto. Nella giornata odierna, sono stati rivelati ufficialmente i membri dell’Advisory Board della manifestazione, selezionati per il loro spessore all’interno del settore della games industry e non solo. Si parla di nomi provenienti da aziende leader del settore come ZeniMax Online, CD Projekt Red, Square Enix, Sledgehammer Games, Paradox, InnoGames e tanti altri ancora. Il compito, adesso, è di selezionare gli speaker e organizzare il programma completo scegliendo tra le oltre 240 proposte che sono pervenute.

devcom-logo

Realtà Virtuale e sviluppo saranno parti fondamentali dell’organigramma dell’attesa Devcom di Colonia!

L’attenzione sarà focalizzata sulla Realtà Virtuale, i giochi Mobile, il business e la produzione, e saranno organizzate inoltre le seguenti attività:

– devcom MasterClasses: tavole rotonde di due ore per un massimo di 40 partecipanti ciascuno, focalizzate sul Marketing, Game Design, la produzione e le vendite.

– devcom Tutorials: sessioni di esercitazione, fino a quattro al giorno, sulle tecnologie d’avanguardia, motori di gioco e strumenti di pubblicità.

– devcom Summits: fino a tre in un giorno, con un focus sul Mobile Gaming, la Realtà Virtuale e la monetizzazione.

La Devcom si terrà dal 20 al 24 agosto 2017 nel Congress Centrum Ost a Koelnmesse, Colonia. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori aggiornamenti in merito alla manifestazione poiché noi di VR Gamer, come già accaduto negli scorsi anni, saremo presenti per raccontarvi passo per passo tutti gli sviluppi dell’atteso evento.

A proposito dell'autore

Emanuele

Cresciuto a pane e videogiochi, Nucky nel corso degli anni riesce ad accomunare due delle sue più grandi passioni: il giornalismo ed l'amore spasmodico di tutto l'ambiente videoludico. Dopo anni ed anni di console e titoli visti e rivisti, la VR è riuscita nuovamente a far scattare la "scintilla" di curiosità mista amore proprio come accaduto per il primo Halo e per molti altri titoli.

Post correlati