La Realtà Virtuale ormai non è più oggetto di sarcasmo o scetticismo, bensì, grazie ai recenti dati che ne dimostrano la costante crescita, suscita ora grande interesse anche alle software house più importanti del panorama videoludico che, dopo aver atteso il momento propizio, stanno finalmente scendendo in campo con le loro opere. Dopo Bethesda, con il suo atteso Fallout VR, è arrivato il turno di Square Enix che, grazie alla propria longeva e prosperosa carriera, è leader mondiale nel campo del genere JRPG. Ed è proprio con il loro cavallo di battaglia che entrano a gamba tesa nell’industria della Realtà Virtuale presentando, nella giornata odierna, un nuovo trailer della loro prima IP sviluppata per la VR: Kai-ri-Sei Million Arthur VR.

Il titolo, sviluppato da GREE VR Studio, può essere serenamente paragonato ad un gioco di carte con dei ovvi, e ci mancherebbe pure, chiari e limpidi riferimenti al combact system di Final Fantasy. Senza rivelar nessun’altra specifica o dettaglio, sappiamo solamente che il gioco verrà rilasciato in Giappone durante la primavera in esclusiva assoluta per HTC Vive: una mossa decisamente singolare dato che, pensando a Square Enix, forse il PlayStation VR sarebbe stata la casa più giusta per accogliere il loro nuovo lavoro. Sfortunatamente, per ora, Kai-ri-Sei Million Arthur VR non arriverà in Europa; restate sintonizzati sulle pagine di VR Gamer per non perdervi ulteriori aggiornamenti in merito.

A proposito dell'autore

Emanuele

Cresciuto a pane e videogiochi, Nucky nel corso degli anni riesce ad accomunare due delle sue più grandi passioni: il giornalismo ed l'amore spasmodico di tutto l'ambiente videoludico. Dopo anni ed anni di console e titoli visti e rivisti, la VR è riuscita nuovamente a far scattare la "scintilla" di curiosità mista amore proprio come accaduto per il primo Halo e per molti altri titoli.

Post correlati