Conoscete Entropia Universe? Si tratta di un MMORCE: non spaventatevi di questa parola, dal momento che significa semplicemente “mondo persistente con un’economia basata su denaro reale”.

In maniera simile a Second Life, in Entropia Universe per anni i giocatori hanno potuto usufruire di una sfaccettata esperienza fantascientifica, attraverso gli innumerevoli viaggi nei vari pianeti, caratterizzati da un gameplay diversificato. La novità è che l’azienda oggi ha deciso di ampliare i suoi orizzonti e quindi di supportare il titolo per la VR. Entropia Universe sarà compatibile con Oculus Rift DK2 e SteamVR.

Gli utenti avranno così la possibilità di mettere piede su mondi diversi tra loro, tra questi NEVERDIE Studio’s ROCKtropia, con la possibilità data dal titolo ai creatori di valutare in termini di denaro i contenuti VR. Queste le parole di David Simmonds, capo del business development di Entropia Universe:

Con l’acquisizione da parte di Facebook di Oculus e Valve, che produce un’esperienza coinvolgente con HTC, la VR è sulla soglia di diventare il grande mezzo di intrattenimento del nuovo millennio.

I mondi virtuali rappresentano, senza dubbio, una delle frontiere più interessanti per la realtà virtuale. L’idea di immergersi in un universo parallelo a quello nostro affascina da decenni scrittori e pensatori. Il supporto VR di Entropia Universe, quindi, non è altro che una naturale conseguenza.

Fonte: VRFocus

 

A proposito dell'autore

Post correlati